moon phases
 
vorrei.....

M a r i s  a   A l o i a 

Io non conosco verità assolute, ma sono umile di fronte alla mia ignoranza: in ciò è il mio onore e la mia ricompensa. 

K. Gibran

CURRICULUM

STUDI

ARTICOLI

LIBRI

INTERVISTE

TRASMISSIONI

PUBBLICAZIONI

CONVEGNI

CONFERENZE

PSICODIAGNOSI

LEZIONI UNIVERSITARIE

O.N.A.P.
Osseratorio Nazionale Abusi Psicologici (PDF)


HOME PAGE
 
ORDINE PSICOLOGI TOSCANA N. 6


 


LIBRI PUBBLICATI IN PRECEDENZA

L’analisi della scrittura è l’unico strumento che ci permette di conoscere una persona attraverso i suoi scritti, anche quando questa non è più tra noi. Marisa Aloia, psicologa, condurrà per mano il lettore in uno straordinario e inedito viaggio attraverso il filo grafico lasciato da MJ. La fine del viaggio permetterà di conoscere non solo il vero Jackson ma di scoprire anche qualcosa in più su sé stessi. Nel libro, infatti, si possono trovare le chiavi base per una sintetica analisi di personalità.

Marisa A. Aloia, psicologa e psicoterapeuta, si occupa da circa venti anni di perizie in ambito forense, siano essere psicologiche o grafologiche. È libera docente in corsi di aggiornamento e perfezionamento presso la “Sapienza” Università di Roma, l’Università del Sacro Cuore “Cattolica” di Roma e l’Università di Siena, dove collabora attivamente con il gruppo di Scienze Medico Legali Sociali Forensi del prof. Cosimo Lorè.

Autrice di articoli e libri, ha condotto e curato convegni nazionali e internazionali. Titolare di progetti di ricerca presso le scuole nell’ambito dei problemi sulla dispersione scolastica e sul bullismo, è ospite e conduttrice di rubriche radiofoniche e televisive e collabora con testate giornalistiche. È autrice (con Bogani e Giovannini) di Stragi Prima ti ammazzo e poi mi uccido (Bonanno, 2008).

Partecipa alla trasmissione “Forum” condotta da Rita dalla Chiesa in qualità di consulente psicologa esperta.

 

 

 

Niente più finzioni, su quest’uomo così eccezionalmente uomo, con una sola passione, la musica! Non si vuole giudicarlo né fare qualsivoglia rivelazione sulla sua vita ma lui ha lasciato qualcosa di sé, una parte molto importante e intima oserei dire, la sua scrittura. Una perla rara e preziosa in un mare di indiscrezioni che lo riguardano. Attraverso l’analisi della sua grafia possiamo scoprire chi era davvero Michael, quali erano le sue paure e le sue insicurezze ma anche le sue virtù, come credeva di essere e come voleva apparire agli altri, attraverso lettere private, disegni e le sue “spettacolari” firme.

Il disegno in copertina è a cura di Emanuela Giagnoni

Sito della Dott.ssa Marisa Aloia
STUDIO: Via Zarini, 110 - 59100 - PRATO
E.mail: marisaloia@yahoo.it
P.I. 00106660970
Liberatoria Legale